Prossima Uscita: Sabato 16 Marzo

Categoria: Escursioni

Prossima Uscita: 16 Marzo 2013.
Luogo: Escursione per le contrade attorno a Torri Del Benaco

Iscrizione in sede entro Giovedì 14 Marzo

Ritrovo presso il parcheggio di Piazza Mar del Plata alle ore 7.00.

Brevi informazioni sull’escursione:
Equipaggiamento: indumenti caldi ma non ingombranti; pedule, scarpe robuste o doposci.
Difficoltà: Escursionista;
Tempo di percorrenza A.R.: ore 4,30-5;
Dislivello: 300 m.

L’escursione si svolgerà con mezzi propri e solo con bel tempo. Pranzo in trattoria o al sacco.

Dopo aver parcheggiato nei pressi di Punta Tenai raggiungiamo il sentiero n°41, contrassegnato dai segnavia bianco-rossi del Cai, e lo seguiamo verso Nord fino a sbucare nella strada che congiunge Torri del Benaco a Loncrino, al quale saliamo. E’ un borgo meraviglioso, ricco di vestigia medioevali, come pure Valmagra, che raggiungiamo poco dopo, e Albisano, con la sua Parrocchiale, dalla quale si ha una splendida veduta del Lago di Garda. Ritorniamo allo sbocco del sentiero 41 che ora seguiamo verso nord, arrivando al Romitaggio di S.Antonio di origine medioevale, e, prose guendo tra gli ulivi, all’antico borgo fortificato di Coi. La passeggiata prosegue tra gli ulivi visitando le piccole contrade di Anze e Fornare e notando tra la vegetazione cespugli di Scotano che, almeno fino al 1800, venivano usati per la concia e tintura delle pelli.
Nel tratto seguente del percorso, salendo in un bosco, troveremo delle incisioni in una grande roccia, di fattura moderna, ed altre più piccole in seguito.
Arriviamo quindi a Crero, anch’esso un antico borgo, con una Chiesetta del 1713 e con una bella visione del Lago e di alcune contrade di San Zeno di montagna.
Il ritorno avviene per un itinerario diverso ma parallelo a quello dell’andata.