logotype
logotype
image1 image2 image3

Prossima Uscita: Sabato 12 Gennaio 2013

Prossima Uscita: 12 Gennaio 2013.
Luogo: Montello - Su e giù per le prese

Iscrizione in sede entro Giovedì 10 Gennaio

Ritrovo presso il parcheggio di Piazza Mar del Plata alle ore 8.00.

Brevi informazioni sull’escursione:
Equipaggiamento: indumenti caldi ma non ingombranti; pedule o scarpe robuste
Difficoltà: Escursionista;
Tempo di percorrenza A.R.: ore 3,30-4;
Dislivello: 300/400 m.

L’escursione si svolgerà con mezzi propri e solo con bel tempo. Pranzo in trattoria o al sacco.
Referente Zanin Gianpaolo cell. 3339194404

Alcuni avranno notato una difformità di località tra il calendario, ormai già “alle stampe”, e la presente locandina; ebbene, la mezza alluvione avvenuta alla fine di Novembre ha notevolmente dissestato il percorso lungo la riva del Piave da Nervesa a S. Croce del Montello, pregiudicandone di molto la percorrenza ed obbligandoci ad un cambio “al volo”, che sarà sicuramente ugualmente apprezzato.

Giunti in auto a Selva del Montello, svoltiamo verso il monte davanti alla Chiesa e parcheggiamo nel posteggio dell’osteria “Antico liberal”, all’inizio della presa VIII, dove proponiamo di concludere la gita, essendo stati conquistati dalla buona cucina e dalla onestà dei prezzi in occasione dell’ “esplorazione” effettuata per sostituire l’ itinerario; visto che in pieno Inverno fa piacere mangiare un boccone al caldo, per una volta, anziché durante il percorso vorremmo farlo alla fine. E’ anche un modo per stare assieme.

Seguiamo per un breve tratto la strada asfaltata e imbocchiamo la presa IX che quasi subito entra nel bosco, principalmente di robinie; arrivati all’imbocco di una valletta (valle “La padovana”) prendiamo la sterrata che la sale e sbocca nella presa X.

Man mano che ci si addentra nel Monte il bosco si arricchisce di querce e castagni, che, in questa stagione, mancando le foglie, si mostrano nelle forme più strane, in una luce particolare data dal sole che filtra tra fusti e rami

Arrivati quasi all’altezza della strada dorsale, per rimanere lontani dal traffico automobilistico, peraltro molto scarso in questa stagione, prendiamo verso destra ritornando sulla presa IX per lasciarla poco dopo ad intersecare la VIII e prendere la VII attraversando la dorsale; negli spazi tra gli alberi abbiamo ora modo di vedere i profili delle Prealpi: a nord il Cansiglio e il Cavallo, verso ovest la sfilata di colli da Pianezze al Col Visentin.

Dopo un breve giro a nord della dorsale, giusto per gustare il panorama, rientriamo verso sud e , dopo un breve tratto della “strada militare”, scendiamo per la presa VIII dopo circa 4 ore di cammino.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna